Verdicchio

0
553
views
vigneto

Il Verdicchio è un vitigno situato quasi esclusivamente nelle Marche, dalle uve acquisisce le principali caratteristiche anche il vino da cui viene prodotto .

La principale zona di coltivazione del Verdicchio è i Castelli di Jesi in provincia di Ancona seguito subito da Matelica in provincia di Macerata, ma è diffuso anche in altre zone circostanti, come in Umbria e in Abruzzo.

Il nome deriva dal colore dell’acino dell’uva che presenta evidenti sfumature di colore verde, persistente anche nel periodo di maturazione, mentre il vino prodotto, assume un colore giallo oro con riflessi verdi e un intenso profumo di agrumi con qualche nota di miele.

Con queste uve è possibile la produzione di vini longevi addirittura con invecchiamenti fino a 20 anni, ma la maggior parte delle aziende del territorio concentra la sua produzione in vini da gustare prontamente.

Il Verdicchio può essere definito come il vino più famoso ed esportato in assoluto delle Marche, il Riserva nasce come DOC nel 1995 successivamente riconosciuto nel 2011 come DOCG.

Per un intenditore è quasi d’obbligo degustare questa tipologia di vino, specialmente lasciando che i suoi delicati sapori accompagnino un buon pranzo di pesce.

Sfoglia la nostra carta dei vini e scegli quale Verdicchio gustare.