I VINI DI DANIELE TOMBOLINI ALL’OSTERIA DEL CALCIO DI FIRENZE

0
315
views
osteria del calcio con tombolini
[:it]Alla serata hanno partecipato Daniele Tombolini, Lorenzo Amoruso e Valerio Spinella più conosciuto come Fayna, , sono stati proprio loro, i celebrity masterchef a preparare i piatti per la serata. Alla cena sono stati abbinati i vini di Daniele Tombolini, oltre che essere stato arbitro è anche enologo e viticoltore, una persona dalle mille risorse.[:en]The evening was attended by Daniele Tombolini, Lorenzo Amoruso and Valerio Spinella better known as Fayna, and it was they, the celebrity masterchef who prepared the dishes for the evening. At the dinner the wines of Daniele Tombolini were paired, as well as being a referee he is also an oenologist and winemaker, a person with a thousand resources.[:]

Nel cuore di Firenze, venerdì 20 Aprile si è tenuta all’Osteria del Calcio, una serata con alcuni dei concorrenti di celebrity Masterchef, una cena accompagnata dai vini di Daniele Tombolini, ex arbitro e commentatore sportivo.

osteria del calcioL’Osteria del Calcio, un ristorante in piazza Strozzi dedicato al pallone, una sorta di galleria d’arte del mondo calcistico, arricchito da coppe, foto, e le tante maglie dei vari giocatori che hanno fatto la storia dello sport più amato del mondo.

I proprietari sono molto conosciuti per i tanti appassionati: l’allenatore Spalletti, e i giocatori Gilardino e Dainelli.

Alla serata hanno partecipato Daniele cenaTombolini, Lorenzo Amoruso e Valerio Spinella più conosciuto come Fayna, , sono stati proprio loro, i celebrity masterchef a preparare i piatti per la serata.

Alla cena sono stati abbinati i vini di Daniele Tombolini, oltre che essere stato arbitro è anche    enologo e viticoltore, una persona dalle mille risorse.

L’attenzione durante la selezione delle uve, con una cura rivolta proprio alla qualità, caratterizzano il gusto dei suoi vini, rendendoli molto buoni e all’altezza di ogni piatto.

tombolini celebrity masterchefLa sua linea è composta da una passerina spumante brut, un verdicchio e un montepulciano in purezza, durante la serata questi prodotti importanti e dal gusto deciso hanno conquistato l’attenzione di chi era presente all’evento.

Una degustazione di successo che ha saputo toccare tutti i palati, da quelli più allenati a quelli meno, così da poter cogliere le meraviglie nascoste in un bicchiere di buon vino, e i sapori della regione da cui provengono: le Marche.

Tutti gli articoli su Tombolini:

http://divini.corriere.it/2017/06/02/larbitro-enologo-il-mio-verdicchio-assomiglia-a-mancini/

http://www.enogastronomia.it/cantina-101-percento-2/