domenica, ottobre 21, 2018

VERDICCHIO DEI CASTELLI DI JESI CLASSICO SUPERIORE IL PRIORE Sparapani

 13,00

Sparapani Frati Bianchi

Descrizione

Sparapani Frati Bianchi

Verdicchio dei Castelli di Jesi Superiore

Prima annata di produzione: 1996.

Zona di produzione: Cupramontana (An).

Altitudine: 450 m s.l.m.

Data dell’impianto: 1970.

Superficie vitata: 5 ha.

Vitigno: 100% verdicchio (autoctono).

Produzione annua: 20.000 bottiglie.

Vendemmia: manuale in cassetta.

Vinificazione: 6 mesi in acciaio.

Affinamento: in bottiglia per 4 mese.

Tenore alcolico: 13,5%.

Aspetto: cristallino, paglierino intenso con riflessi verde-oro, ottima la vivacità di colore e denota una buona consistenza.

Profumo: intenso, complesso, profumi avvolgenti, spazia dalla frutta a polpa gialla pesca, albicocca e sentori floreali, tipo acacia, sentori agrumati e mandorlati, come finale decisamente minerale.

Gusto olfattivo: finissima struttura gustativa, avvolgente al palato, impatto morbido con ritorno di freschezza e bella sapidità, accompagnato da toni di agrumi. Piacevole il finale lascia una scia mandorlata e salina molto gradevole.

Abbinamenti: carne e pesce.

L’etichetta. 

Questa etichetta, disegnata a mano da Cinzia Tonini, moglie di Giuseppe Sparapani, racchiude tutto l’amore per la nostra terra: c’è il Priore dell’antico eremo dei Frati Bianchi, che sorge vicino ai nostri vigneti e ha tramandato la cultura della coltivazione della vite, e c’è il profilo del monte San Vicino, che domina benevolo la zona di produzione del Verdicchio.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.