venerdì, Aprile 26, 2019

VIGNETI DEL PARCO ROSSO CONERO DOCG RISERVA Moncaro

 17,90

Moncaro Il Logo

Descrizione

Conero Denominazione di Origine Controllata e Garantita Riserva

vigneti

Regione Viticola: Marche, provincia di Ancona.
Ubicazione: in località Montacuto e Varano all’interno del Parco Naturale, posti alle falde del Promontorio del Conero.
Età: varie, da 10 a 30 anni.
Suolo: i terreni derivano da rocce marnose calcaree intercalate a zone di terra rosso bruna e argilla con presenza di pietra risalenti al Plio-Pleistocene.
Esposizione ed altitudine: nei pressi del mare, ma in posizione protetta dai venti di bora dal Monte Conero e dalle alte coste; altitudine di 130-250 m s.l.m.

vitigni e coltivazione

Uve: 100 % Montepulciano.
Sistema d’allevamento: guyot e doppio guyot.
Densità d’impianto: varie da 2.500 a 4.500 piante per ha.
Resa per ettaro: 60 q di uva con sistema di potatura a ridotto carico di gemme per pianta, permettendo così di concentrare l’accumulo di sostanze elaborate in pochi grappoli per vite.

vinificazione

Raccolta: le uve a maturazione tardiva sono vendemmiate manualmente, selezionando i grappoli migliori, e lavorate immediatamente con diraspatura e pigiatura soffice.
Vinificazione: la fermentazione avviene in piccole vasche di cemento con frequenti rimontaggi giornalieri. La macerazione sulle bucce si protrae per molti giorni.
Maturazione: dopo la svinatura il vino matura in barrique e in piccole botti di rovere francese per circa 18 mesi, poi affina in bottiglia per almeno un anno.

note di degustazione

Alla vista: il colore è di un intenso e lucente rosso rubino che sfuma al porpora. Ottima è la consistenza.

Al naso: eccellenti profumazioni fruttate di amarena e viola passita soddisfano l’olfatto con grande finezza. L’intensità e la persistenza sono alla massima forza. Complesse note di aromi terziari speziati ed eterei si sprigionano dal fondo, mettendo in evidenza un elegante legno.
Al gusto: rotondo e di gran corpo, praticamente saporito. Ottimi i tannini nobili contrastati dalla calura dell’alcol, a rendere l’equilibrio perfetto. L’armonia avvolge tutte le sue componenti in un finale di grande eleganza.

evoluzione

Lunghissima è la fase evolutiva in bottiglia. La sua grande forza gli permette di vivere per molti anni, continuando a stupirvi.

abbinamenti

Piatti di carni pregiate da bovini adulti: costate, fiorentine e filetti di Marchigiana gentile, Chianina e Angus si sublimano con i Vigneti del Parco. Tartufi bianchi di Acqualagna e Alba, grandi formaggi stagionati come il Fossa di Talamello e Sogliano completano la lista delle eccellenze gastronomiche da concedere a questa preziosa Riserva.

temperatura servizio

18° C.

dati

Alcool: 13,5% vol.

AWARDS
 
I VINI DI VERONELLI
2009 – 2005 – 2004 – 2003 – 2001 – 2000
ANNUARIO DEI MIGLIORI VINI ITALIANI – LM
2004
CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE VINITALY
2010
INTERNATIONAL WINE CHALLENGE LONDON
2008 – 2003
SELECTIONS MONDIALES DES VINS CANADA
2008
CHALLENGE INTERNATIONAL DU VIN BORDEAUX
2007 – 2006 – 2005 – 2001
INTERNATIONAL WINE & SPIRIT COMPETITION LONDON
2007
MUNDUS VINI GERMANY
2006 – 2005 – 2004 – 1998
CONCOURS MONDIAL DE BRUXELLES
2006 – 2003 – 2000
THE SHANGHAI INTERNATIONAL WINE CHALLENGE
2006 – 2003
JAPAN WINE CHALLENGE
2006 – 2001
SELECTIONS MONDIALES DES VINS CANADA
2006
CONCOURS MONDIAL DE BRUXELLES
2005 – 2004 – 2001
SELECTIONS MONDIALES DES VINS CANADA
2004
SOMMELIER WINE AWARDS LONDON
2004

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.